Relazioni e amicizie tossiche. Come liberartene. Basta con il “buonismo” ⋆ Marina Ferrara

relazioni tossiche

Relazioni Tossiche

Ti capita nella tua vita di vivere relazioni tossiche e unidirezionali di amicizia, d’amore, di parentela, di vicinanza, di colleganza?                         

Di qualsiasi tipo essi siano non è tempo di scegliere qualitativamente i tuoi rapporti?

Di decidere di chi circondarti nella tua vita?

Di smetterla con questa presunta “bontà” a cui ti hanno addestrato sin da da piccola?

E’ sempre meglio porgere l’altra guancia?

Le relazioni tossiche si creano con le frasi che ti inculcano sin dall’infanzia. Di’ grazie alla signora” , “sorridi al tuo vicino di casa” ( anche se è uno stronzo tremendo), “fai finta di niente e lascia correre”, “porgi l’altra guancia”!

Con questi imbonimenti hanno infarcito la tua vita, rendendoti incapace di “sentire”, di ascoltare cosa davvero vuoi nella vita, chi vuoi vicino a te, di renderti conto quando i rapporti sono a senso unico.                                         Ad accettare quasi tutto.

Ieri ho lavorato con una cliente che a furia di “essere buona “ si è persa.

Non sa più chi è, cosa vuole , si è sentita fino a ieri in colpa per ogni cosa, per ciò che non ha detto, per ciò che ha fatto, per ciò c’è non ha detto e fatto.

Per come ha risposto o non risposto.

Ora basta!

E’ ora di smetterla con questo buonismo fatto di ciò che non sei, non pensi, non senti.

È ora di dare spazio a ciò che provi, di entrare nella sensazione, nell’ideazione e nel fatto pratico che “prima vieni tu”!

E non per mancanza di rispetto o indifferenza verso gli altri , ma per amore e rispetto di te stessa/o, per permetterti di uscire allo scoperto.

Rispetto vero!

Con la tua unicità, nel bene e nel “male” ( spesso semplicemente ciò è scomodo agli altri che ti vogliono a loro uso e consumo) .

Scegli i tuoi amici con saggezza!

Per liberarti dalle emozioni tossiche e unidirezionali, impara a scegliere le amicizie, i rapporti, i colleghi ( che vuoi frequentare di più o con cui spendere il tuo tempo) e non per bonarietà.

Scegli di essere te stessa/o anche se significa a volte rompere rapporti , che comunque sono tossici, anche se significa rischiare di risultare poco “simpatica “, e in alcuni casi o periodi di essere sola/o.

Ma quando ti sarai liberata dei rapporti tossici o a senso unico, dove dai e basta, dove hai sempre concesso di prendere, senza ascoltare anche il tuo sentire

…ti sentirai leggera,

…ti sentirai!

E sentire ciò che sei, ciò che provi senza calpestarti è il primo compito che hai verso te stessa/o,

solo allora potrai “scegliere” di essere generosa/o.

Scegliere vol dire essere consapevoli e quindi liberi!

Liberi di dire di sì o di no!

Liberi!

Questo ti invito a fare in questo 2020 iniziando da subito.

Ripulire i rami secchi della tua vita di qualsiasi genere, senza sensi di colpa e con rispetto di te.

Da ora.

Diventa Regina ( Re) della Tua Vita!

Love Joy & Abundance 

Mary 🧚‍♀

Grazie per aver letto questo articolo su marinaferrara.it

Se se motivata/o a fare un percorso individuale di Hypno Coaching con Marina Ferrara non esitare a contattarmi per fissare una Clarity Call gratuita e qualificarti per uno dei miei programmi! 

Potrebbero anche interessarti:  

 

Clicca qui per leggere questo articolo in Inglese

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close